isola del vento.jpg

vino

Vino Bianco macerato di Zibibbo IGT Terre Siciliane

annata

2017

numero bottiglie prodotte

1.200 bottiglie da 750 ml 

tipo di suolo

Vulcanico tendenzialmente sciolto, povero di sostanza organica, ben dotato di micro-elementi, sistemato a terrazze

vitigno

Zibibbo 100%

estensione del vitigno

Ettari 1,0

tipo di impianto

Alberello pantesco, recentemente iscritto dall’UNESCO nella lista dei patrimoni immateriali dell’Umanità

età media del vigneto

60 anni

densità per ettaro

2.500

resa per ettaro

Molto scarsa oltre che per l’età del vigneto anche per l’epoca di vendemmia 15 qli di uva

viticoltura

Agricoltura biodinamica. Nella coltivazione non si utilizzano concimi chimici né prodotti di sintesi. Non si si effettua alcun trattamento nel vigneto, tutte le operazioni sono svolte a mano con grande fatica.

vinificazione

La raccolta delle uve per la produzione dell’Isola del Vento è stata effettuata nella seconda decade di giugno allorquando i grappoli avevano raggiunto la piena maturazione fenolica. I grappoli recisi rigorosamente a mano sono stati trasportati in piccole cassette in cantina dove sono state diraspate e pigiate. La fermentazione è iniziata spontaneamente ad opera dei lieviti indigeni presenti nelle bucce. La macerazione-fermentazione si è protratta per circa 30 giorni. Durante la lavorazione non è stata effettua alcuna correzione o aggiunta di additivi, neanche anidride solforosa.

affinamento

Isola del vento è stato affinato per circa un anno in piccoli silos d’acciaio e dopo ha riposato per quasi due anni in anfore di circa 500 litri. Quindi nel luglio 2020 il vino è stato imbottigliato.

abbinamenti

Isola del vento è un vino da tutto pasto ma si esalta con i formaggi stagionati o a pasta molle e con i crostacei.

temperatura di servizio

12-14 C°